La Mediazione familiare non sostituisce l'iter giudiziario, ma può completarlo con modalità innovative.


Il percorso di Mediazione può essere utilizzato in qualunque momento della separazione, ma sarebbe opportuno intraprenderlo prima di un giudizio in Tribunale, o comunque se l'iter è già in essere andrebbe sospeso fino al termine della  stessa Mediazione.


I genitori possono consultare un proprio legale di fiducia in ogni momento lo ritengano opportuno: prima, durante o dopo la Mediazione.

Gli accordi raggiunti dalla coppia senza l'interferenza di terzi, non vincolano giuridicamente le parti, ma possono essere sottoposti al proprio avvocato affinché avvii una procedura legale congiunta.

f t g